Color Trix ha rilasciato oggi ColorFinale 2.1, nuova versione del plugin di color grading per Final Cut Pro X e che offre alcune nuove funzionalità, come indicano nella mail di rilascio:

  • Maschera di grading Inside/Outside – è possibile effettuare il color grading dentro e fuori le maschere
  • Nuova maschera immagine – utilizzando la tonalità di un’immagine si impostano le operazioni si grading. Il risultato, dicono, sarà stupefacente.
  • Copia/Incolla delle maschere tra livelli 
  • Nuova funzione Smoothness – oltre ad aggiungere dettaglio, è ora possibile ammorbidire l’immagine
  • Tutti gli Hotkey di Final Cut Pro X disponibili – con il pannello di ColorFinale a video, gli hotkey di FCPX sono ora disponibili.

Lo sviluppatore avvisa anche che nei prossimi 9 mesi saranno disponibili ulteriori aggiornamenti e funzionalità.

Ma veniamo alla procedura di upgrade, che almeno nel mio caso, non è stata quella indicata nella mail che ho ricevuto.


Il “percorso ufficiale” è quello di aprire Final Cut, caricare il plugin di ColorFinale 2 nella timeline, andare nell’inspector del plugin, cliccare la ruota dentata, scegliere Preferences, e quindi cliccare sul tasto “update”.
L’avviso dice che la licenza è aggiornata, ma in realtà non è così. Resta la versione 2.0.

In realtà quello che ho dovuto fare per ottenere l’aggiornamento è stato aprire ColorFinale 2 dalle Applicazioni di MacOS (tramite l’icona di ColorFinale2 per intenderci), e dal menu in alto nella finestra ho cliccato ColorFinale > Check for updates…

A questo punto la nuova versione è stata rilevata e si è installata correttamente. Aprendo Final Cut Pro X e verificando, anche lì la versione del plugin è ora la 2.1.

Written By

RenderWarrior

Programmatore, musicista, videomaker, videogamer, eterno sognatore, e divoratore di fumetti e film in CGI.