Dopo anni, Waves.com ha ascoltato le voci dei propri fedeli utenti, ed ha deciso di offrire senza costi aggiuntivi una seconda licenza per i possessori dei suoi plugin (e grazie ad una collaborazione con RenderWarrior.com, uno sconto: continuate a leggere!).

In realtà si potrebbe definire un passo avanti e mezzo indietro: è vero, la seconda licenza viene offerta senza costi, ma è vincolata alla validità del proprio Update Plan.
Questo significa che se un mio plugin scadrà a fine giugno, se dopo tale data non avrò rinnovato il mio abbonamento, la seconda licenza mi verrà tolta.
Scelta opinabile, ma è pur sempre qualcosa.

Inoltre questa offerta non viene applicata ai seguenti prodotti:
 eMotion LV1, SuperRack, MultiRack, SoundGrid Rack for Venue, SoundGrid Studio, e per le Waves Subscriptions (tra cui Waves Music Maker Access ed i prodotti 5-Pack).

Nulla comunque vieta di ignorare la seconda licenza e continuare a spostare la licenza singola tra un computer e l’altro. Certo, è poco pratico (sono più le volte che mi scordo le licenze attive nell’altro computer rispetto a quello su cui sto lavorando), ed anche trasferire le attivazioni su chiavetta USB ha i suoi rischi (se si frigge, bisognerà richiedere il restore dal sito, che viene reso disponibile una sola volta all’anno).

Secondo me, la subscription ha senso se si è su Mac. Catalina aveva creato problemi agli installer, e solo aggiornando all’ultima release dei plugin Waves ho risolto (per quanto l’esborso fosse stato importante). E’ molto probabile che la stessa situazione si verificherà con le prossime release di MacOs, per cui se si utilizzano questi programmi per lavoro, l’investimento ci sta e ci mette al riparo da tempi morti.

Sotto Windows onestamente vedo la subscription meno interessante: il sistema di Microsoft è più stabile da questo punto di vista. (Vogliamo parlare dei plugin di Izotope? Un delirio sotto Catalina, zero problemi su Windows).

Alla fine credo basti un po’ di buon senso: se abbiamo l’Update Plan e lavoriamo su due macchine, la notizia di oggi è la manna dal cielo. Se lavoriamo su un’unica macchina, e se è pure basata su Windows, magari la notizia di oggi passerà un po’ sotto tono.

Ma il fatto che Waves abbia deciso di offrire questa opzione è sicuramente un gesto apprezzato da chi investe ogni anno denaro nei suoi plugin.

E poi chissà, magari in futuro potrebbero offrire le due licenze indipendentemente dall’Update Plan. A quel punto la società si allineerebbe con molti marchi concorrenti, che offrono almeno due installazioni, oppure il setup in numero illimitato sulle macchine possedute dall’utente.

Ma c’è ancora un’altra cosa, anticipata nel titolo: grazie ad una collaborazione con Waves, puoi ottenere uno sconto del 10% sul tuo ordine utilizzando questo link:

https://www.waves.com/r/nzxpaa

Approfittane, magari per iniziare a far musica utilizzando questi prodotti professionali!

Written By

RenderWarrior

Programmatore, musicista, videomaker, videogamer, eterno sognatore, e divoratore di fumetti e film in CGI.