Apple ha rilasciato da alcune settimane Logic Pro X nella versione 10.5, integrando nuove funzionalità, alcune delle quali prese direttamente dal Garageband per iPadOS, che effettivamente mancavano nel DAW della Mela Morsicata.

Io, impegnato tra lavoro e rendering, devo ammettere di avere un po’ ignorato questa release, e dopo alcune news poco felici, ho dovuto rivolgervi la mia attenzione.

La nuove versione di Logic è magnifica, completa, ci si può fare veramente di tutto, senza parlare dell’enorme library di VST e loop che offre (siamo sui 75 GB di contenuto, è un qualcosa di epico, specie considerato il prezzo del prodotto ed i continui aggiornamenti).

Tuttavia sembra che gli ingegneri software di Apple abbiano pensato di rivedere l’utilizzo delle librerie OpenCL/OpenGL di Logic, tagliando fuori, di fatto, numerosi plugin di terze parti.

Purtroppo rientro nella schiera degli scontenti…

Izotope di nuovo (ricordo che molti vecchi plugin sono incompatibili con Catalina e l’upgrade è quasi d’obbligo) si ritrova parzialmente in panne con questi plugin (un paio li ho anche io):
– VocalSynth 2
– Vocal Doubler
– Insight 2
– BreakTweaker
– Iris 2s

I plugin o non si avviano, o crashano Logic.

Native Instruments segue a ruota… i plugin in conflitto sono:
– MASSIVE X*
– BITE
– CHORAL
– DIRT
– FREAK
– FLAIR
– PHASIS
– REPLIKA
– REPLIKA XT

*Sembra che per Massive X abbiano risolto con un aggiornamento.
Problemi anche con le loro tastiere Komplete Kontrol.

In un forum viene indicato anche Overbridge di Elektron. Non posseggo quel plugin, ma da quanto ho letto, sarebbe un problema legato al multi-out di Logic.

Qualcuno ha citato anche alcuni plugin di Waves, che si presentavano come finestre nere o mandavano in crash Logic. Al momento tutti i plugin di Waves che ho utilizzato in un recente progetto funzionano, per cui il consiglio è di aggiornare all’ultima versione possibile (e con Waves, questo può anche voler dire pagare il Waves Update Plan) Tra l’altro i miei plugin iniziano ad avere l’abbonamento in scadenza, e non credo potrò permettermi di rinnovarli con gli attuali prezzi… spero in qualche promo… o che i problemi con Logic si risolvano a brevissimo.
Non ho ben chiaro quanti e quali plugin Waves siano ancora incompatibili…

Non so se altri plugin hanno subito la stessa sorte ma sembra che Apple non voglia curarsi troppo della retrocompatibilità.

Chiaramente da una parte Apple consiglia di sentire i produttori di plugin per quanto riguarda eventuali aggiornamenti, dall’altra i vari brand rinfacciano ad Apple l’aver modificato alcuni aspetti di Logic senza opportuno preavviso.

Due consigli:

  1. se non hai ancora aggiornato a Logic Pro 10.5, NON FARLO! Se non ti servono le nuove feature, attendi, così da avere tutti i plugin acquistati (a caro prezzo) ancora funzionanti. Se hai un Mac datato, per questo giro sei fortunato: non potrai aggiornare e non rischierai nulla!
  2. Se come me hai aggiornato subito, senza pensare alle conseguenze, o ritorni alla versione precedente (non ricordo se c’è un modo però, se escludiamo Time Machine) oppure verifica ed aggiorna i plugin appena possibile.

Devo ammettere di essere un po’ deluso. Logic era indicata come piattaforma ideale per fare musica, sia per semplicità d’uso (e lo è davvero rispetto alla concorrenza), sia come stabilità, ma sto vedendo che le cose vanno meglio sotto Windows con Studio One Pro di Presonus (anche se l’interfaccia è un po’ più complessa). Ovviamente i plugin indicati sopra funzionano benissimo con Studio One Pro per Mac (fermo restando che all’arrivo di Catalina, molti plugin avevano cessato di funzionare per qualunque DAW). Se hai un bounce delle singole tracce di Logic e sei di corsa, prova ad importare i file in Studio One (ma non la versione gratuita… è molto limitata) o in altri DAW che non hanno risentito del problema. Potrebbe essere un temporaneo workaround.

Written By

RenderWarrior

Programmatore, musicista, videomaker, videogamer, eterno sognatore, e divoratore di fumetti e film in CGI.